Search

La festa della Repubblica

Ciao a tutti!

In today's post i would like to talk about one of the most important holidays in Italy, the Republic Day. Every year on June 2 Italians celebrate this day usually doing a trip with family or friends (like going to the seaside or going to make a stroll in the mountain or in the countryside); some go to Rome to see the parade and the acrobatic planes airshow ( i will talk about it later).


The origin of this celebration day is quite recent: the first time was celebrated in 1947, one year after the constitutional referendum of June 2, 1946.

That was a truly memorable occasion: in fact, after 24 years of the fascist regime and after the Second World War, Italian citizens were invited to choose which form of government between the monarchy and the republic.would be designated to rule the country.

Furthermore, it was also the first time that the vote took place under the universal suffrage, when all citizens, man and women over 21 years old, could partecipate to the vote.


The result of the referendum saw the victory of the republican faction for just few votes. In addition, the result recorded a divided country: while in the north the republican faction was the majority, in the south the monarchy was still loved and desired. Despite that the reign of Italy saw it's end.


A newspaper reporting the victory for the Republic in the elections


The vote was also called in order to elect the deputies of the Constituent Assembly, the legislative body that would have had the task of writing the new democratic Constitution.


From the following year the Republic day was celebrated on the very day of the referendum. In 1948 the first military parade took place in via dei Fori Imperiali in Rome, but it is only in 1949 that June 2 was definitively declared a national holiday.




The parade held on June,2 in Rome


Every year before the parade the President of the Republic place a laurel wreath to the Unknown Soldier monument, at the Altare della Patria in Piazza Venezia in Rome, in homage to the fallen. A really awaited moment during the event is the Frecce Tricolore parade show, which are one of the most numerous and best skilled acrobatic plane team in the world.


Le Frecce Tricolore flying over the Altare della Patria in Rome


This year due to the health emergency, the President of the Republic, Sergio Mattarella, has decided to minimize the celebrations in Rome and to go just by himself to celebrate this day both in Rome itself and in the Lombard cities that were most affected by the pandemic.


Every year this celebration is very important for Italians: it renews our love for Italy and makes us feel united and proud of our Italian identity.  

And what does it mean for you Italy and the Italianity? Leave the answer in a comment below.


Hope you enjoyed this post.

A presto!

G.


_ -_ _ _ _ - __ -_ _ _ _ - __ -_ _ _ _ - __ -_ _ _ _ - __ -_ _ _ _ - __ -_ _ _ _ - __ -_ _ _ _ - __ -_ _ _ _ -

Article in Italian



Ciao a tutti!

Nel post di oggi parliamo di una delle feste più importanti d'Italia, la festa della Repubblica italiana. Ogni anno il il 2 giugno per gli italiani è una giornata festiva che spendono facendo una gita con la famiglia o con gli amici.

L'origine di questa festa è abbastanza recente: la prima volta è stata festeggiata nel 1947 dopo il referendum costituzionale del 2 giugno 1946. Quella fu un'occasione davvero memorabile: infatti, dopo 24 anni di regime fascista e alla fine della seconda guerra mondiale, i cittadini italiani furono invitati a scegliere quale forma di governo dare alla nazione, tra la monarchia e la repubblica.

Inoltre fu anche la prima volta che il voto si svolse a suffragio universale, vennero infatti chiamati a partecipare per la prima volta al voto tutti i cittadini, uomini e donne che avessero avuto più di 21 anni.

Il risultato della votazione vide la vittoria della repubblica anche se per pochi voti. In più i dati registrarono un paese diviso: mentre al nord vinse la repubblica, al sud la monarchia era ancora amata e voluta. Comunque, alla fine il referendum segnò la fine del Regno d'Italia.


Il voto inoltre servì anche per eleggere i deputati dell'Assemblea Costituente, l'organo legislativo che avrebbe avuto il compito di scrivere la nuova Costituzione.

Un giornale dell'epoca che riporta la vittoria della Repubblica alle elezioni


Dall'anno successivo venne celebrata la festa della Repubblica proprio in ricorrenza del giorno del referendum. Nel 1948 si svolse la prima parata militare in via dei Fori Imperiali a Roma, ma è solo nel 1949 che il 2 giugno fu definitivamente dichiarato festa nazionale.


La parata che si tiene il 2 Giugno a Roma

Prima della parate, ogni anno il Presidente della Repubblica deposita una corona d’alloro al Milite Ignoto, all’Altare della Patria in piazza Venezia a Roma, in omaggio ai caduti. Un momento molto atteso durante tutta la manifestazione è la parata delle frecce tricolori la quale è eseguita da dieci aerei che compongono una pattuglia acrobatica tra le più numerose per numero di aerei e più brave al mondo.

Le Frecce Tricolore volano sopra l'Altare della Patria


Quest'anno a causa dell'emergenza sanitaria, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deciso di ridurre al minimo le celebrazioni a Roma e di andare personalmente a festeggiarla oltre che a Roma stessa anche nelle città lombarde più colpite dalla pandemia.

Ogni anno questa celebrazione è molto importante per gli italiani: rinnova il nostro amore per l'Italia e ci fa sentire uniti e fieri della nostra identità italiana.

E per te cosa significa l'Italia e l'Italianità?

Lasciate la risposta in un commento qui sotto.

Spero che questo post ti sia piaciuto.

A presto!

Giulia


43 views0 comments